San Casciano Val di Pesa
In italiano

Villa Le Corti vicino San Casciano

La Villa Le Corti del Principe Corsini a San Casciano Val di Pesa

San Casciano Val di Pesa
In English

San Casciano Val di pesa

La Storia Casciano

Museo di Arte Sacra

Villa Le Corti

Villa Torselli

La Storia della Famiglia Corsini

Nel 1427 le carte del catasto fiorentino registrano l'acquisto di metà del "Palazzo delle Corti" con i circostanti terreni nel "popolo" di San Piero di Sotto da parte della famiglia Corsini. In questo periodo la villa consisteva in una semplice torre fortificata volta a nord-ovest ed era parte di una linea di fortificazione costruita sulla Valle della Pesa, a difesa di Firenze. All'inizio del Seicento subì, su progetto del pittore e architetto Santi di Tito, una ristrutturazione che la trasformò in imponente edificio rettangolare dominato da due torri gemelle, come tutt'oggi possiamo ammirare. Il giardino all'italiana ed il grande parco con il viale costeggiato da cipressi secolari ospita, la terza settimana di settembre, "Giardini in Fiera" una raffinata mostra mercato incentrata sul tema del giardino e del paesaggio.

Villa Le Corti a San Casciano

La Storia della Villa Le Corti

Per la sua grandiosità e bellezza, Villa Le Corti è considerata una tra le più importanti residenze della Toscana.
Dal primo catasto fiorentino del XV secolo risulta che la villa è di proprietà della famiglia Corsini dal 1427.
In quel periodo la villa consisteva in una semplice torre fortificata volta a nord-ovest ed era parte di una linea di fortificazione costruita sulla Valle della Pesa a difesa di Firenze. All'inizio del Seicento subì una completa trasformazione nella forma presente, dalle pure linee rinascimentali, su progetto attribuito al pittore e architetto Santi di Tito.

Alla stessa epoca risalgono gli affreschi di Bernardino Poccetti che ornano la cappella gentilizia. Il giardino all'italiana e il grande parco con il viale costeggiato da cipressi secolari conferiscono allo spazio circostante ampio respiro in armonia con l'architettura della villa a forma rettangolare dominata da due torri. Il terrapieno del giardino nasconde le ampie cantine organizzate su tre livelli e l'orciaia dove si producono e conservano i pregiati prodotti della fattoria: vino del Chianti Classico e olio extra vergine di olive.

Villa Le Corti è una villa della famiglia Corsini situata nel comune di San Casciano Val di Pesa. Nel 1427 la villa risulta già di proprietà dei Corsini, come risulta dal primo catasto fiorentino. All'epoca era una semplice torre fortificata costruita in una zona strategica lungo una linea di fortificazione costruita a difesa di Firenze lungo la Pesa valley. Tra la metà del Cinquecento e l'inizio del Seicento la villa fu completamente ristrutturata, subendo una completa trasformazione su progetto attribuito a Santi di Tito, che le diede la maestosa forma tardo rinascimentale che ancora oggi si ammira.

A pianta rettangolare, presenta all' interno un cortile circondato al piano terra da un loggiato ad archi a tutto sesto. Al primo piano il loggiato fu murato su tre lati per poter consentire la costruzione di una galleria che ospita i ritratti dei membri più autorevoli della famglia Corsini. Caratteristica della facciata sono le due torri poste alle estremità. Entrambe sono aperte da una elegante bifora. Nello stesso periodo venne affrescata la cappella della villa da Bernardino Poccetti. A tal proposito è rimasta memoria che per completare gli affreschi il Poccetti obbligasse il Corsini a mantenere a sue spese presso la villa tutti i suoi amici.

Alla fine dell'800 il Principe Tommaso Corsini incaricò il pittore Gaetano Bianchi di decorare alcune stanze della villa con numerosi stemmi aristocratici. Lo stesso pittore insieme all'architetto Micheli decorò anche la cappella gentilizia che sorge nelle vicinanze. Gli ampi giardini sono costituiti da una parte con aiuole geometriche all'italiana, un grande parco con un viale costeggiato da cipressi secolari, e un prato attorno alla villa che ne esalta l'essenziale monumentalità. Dentro il parco si trova un tabernacolo affrescato databile al XIV secolo e una statua,oggi enormemente danneggiata,per la quale si è fatto il nome del Giambologna.

Villa Le Corti front

Villa Le Corti front

Villa Le Corti back

Villa Le Corti back


Villa Le Corti park

Villa Le Corti park


Cappella Corsini

Cappella Corsini


Fresco by Bernardino Poccetti

Fresco by Bernardino Poccetti

 

Indietro a San Casciano

Website promotion, database design by ammonet InfoTech

San Casciano in Val di Pesa © ammonet InfoTech 1998 - 2017. All rights reserved.